sabato 24 giugno 2017

E' morto Comastri, "mente tecnica" della SIV (Pilkington)

Ing. Mauro Comastri
E’ venuto a mancare all’età di 92 anni l’ing. Mauro Comastri, per anni direttore generale della SIV (oggi Pilkington) e poi  Amministratore Delegato.

Comastri, per la sua alta competenza professionale, è rimasto per oltre 20 anni al presidio di comando della parte tecnica dell’allora Società Italiana Vetro.

Le sue decisioni hanno influito notevolmente sul futuro della Società.
Andava orgoglioso di una decisione controtendenza che ha fatto la fortuna della

Editoria: presentato "Processioni a Mare", viaggio religioso tra le tradizioni della nostra costa

Presso la Biblioteca Comunale di Palazzo Magnarapa a Casalbordino si è svolta la presentazione del volume "Processioni a mare lungo la Costa dei Trabocchi", scritta a quattro mani da Valerio Ruggieri e Vittorio Renzetti.
A fare gli onori di casa Federico D'Aurizio direttore della Scuola Nuova Arcadia e direttore della Biblioteca Comunale, ed il sindaco Filippo Marinucci. Il primo cittadino di Casalbordino si è soffermato in particolare sull'esclusività del nostro territorio rappresentato dai trabocchi, queste affascinanti "macchine da pesca", in gran parte concentrati tra S.Vito e Fossacesia e nel territorio di Vasto. Ai trabocchi si legano le processioni a mare lungo i 50 chilometri di costa tra Francavilla a Mare e San Salvo, che coinvolge anche la comunità Casalese con la sentita processione dell'Assunta il 15 agosto, nel giorno definito "punta di stelle, perché si doveva avere rispetto del mare".
Prima dell'intervento degli

RICORDO DI NICOLA BOTTARI

Nicola Bottari
Poeta, scrittore di profonda spiritualità morale
RICORDO DI NICOLA BOTTARI
di Giuseppe Catania
In serenità di spirito, così come visse, Nicola Bottari si è avviato verso i sentieri celesti, cullato dalle mille liriche poetiche che lo hanno accompagnato nel luminoso viaggio, accompagnato dalla sacra immagine di San Pio da Pietrelcina, di cui era devoto, ispiratore di tanti scritti, tra cui "Incontro col Padre".
Lascia una indelebile traccia terrena di memorie, scritti, liriche che lo

venerdì 23 giugno 2017

“La Deposizione dalla Croce" di Filandro Lattanzio donato alla Cattedrale


Dipinto   è stato donato dalla figlia del pittore alla   Cattedrale   di San Giuseppe di Vasto

Un dipinto del pittore vastese Filandro Lattanzio, "La Deposizione dalla Croce", è stato donato dalla figlia Viviane Dutaut alla Cattedrale di San Giuseppe a Vasto.
Raffigura la scena della Deposizione dalla Croce. Come

ZTL S. Chiara: commercianti e agricoltori del mercato a rischio multe, ecco il perchè

Fino alle 8 del mattino possono entrare solo i mezzi autorizzati

Qualche giorno fa, parlando con un commerciante del mercato, delle solite multe serali attorno a piazza S. Chiara è venuta fuori un’altra grande preoccupazione. La ZTL (zona a traffico limitato) dalle 21 alle 8  del mattino permette l’accesso solo ai residenti autorizzati. 
In teoria, il sabato ambulanti e agricoltori -  non in possesso del  permesso ZTL -  non si possono avvicinare alla porta del mercato per le operazioni di scarico. Così come non possono parcheggiare  i camioncini della porchetta. Dovrebbero aspettare le ore 8, quando scade la ZTL.
La preoccupazione di taluni operatori del mercato è che loro dalle 5 del mattino fino alle 8, se entrano nell’area di S. Chiara sono a rischio multa. 
E questo è un altro problema da risolvere.

NDA

Rassegna via Adriatica: sabato il primo Concerto

Da Ivo Menna presidente dell'Associazione Cineocchio riceviamo e pubblichiamo il cartellone estivo della IX Rassegna Musicale di via Adriatica

ARRIVA LA CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA: si può richiedere da martedì

assessore Gabriele Barisano
COMUNICATO STAMPA
Da martedì prossimo, 27 giugno, il Comune di Vasto sarà operativo per il rilascio delle carte d’identità elettroniche.
A darne notizia, stamane, è l’Assessore con delega ai Servizi Civici Gabriele Barisano. 
Le nuove carte d’identità potranno essere richieste, solo previo appuntamento, allo sportello carte d’identità dell’Ufficio Anagrafe ed i diritti di segreteria pagati all’Ufficio Economato.
Al momento della richiesta del nuovo documento di riconoscimento elettronico il richiedente dovrà consegnare una foto tessera e potrà autorizzare o meno la sua volontà in merito alla eventuale donazione di organi e tessuti.
Le carte d’identità cartacee continueranno ad essere valide fino alla loro naturale scadenza.
Per altri dettagli ed informazioni di vario genere sulla Carta di identità elettronica sono a disposizione gli uffici di Palazzo di Città (Anagrafe, sportello carte d’identità) oppure il sito www.cartaidentit.interno.gov.it/ .

giovedì 22 giugno 2017

INAUGURATA A VASTO LA NUOVA SEDE LEGALE DELL’ISTITUTO CULTURALE ROTARIANO

Un evento di grande interesse culturale si è svolto sabato 17 giugno 2017, presso la sede dell’Istitutoin Via Bafile, su iniziativa del Rotary Club di Vasto: il trasferimento dell’Istituto Culturale Rotariano italiano e il suo patrimonio culturale dalla Città di Milano a quella di Vasto.
Per illustrare ampiamente la

ACM Vasto: cresce l’offerta formativa

Al centro Carlo Viggiano 
Dal presidente  di ACM, Carlo VIGGIANO, riceviamo e pubblichiamo

Un incontro particolare, quasi una assemblea straordinaria dei soci, quello che si è tenuto ieri sera in un locale cittadino, nel quale ACM Vasto ha notificato la nuova struttura organizzativa e il rinnovo delle cariche sociali.
All’incontro hanno partecipato numerosissimi soci, testimoniando in tal modo orgogliosa appartenenza associativa e consapevole

Confindustria, Turismo: LUCIANO DE NARDELLIS DI AQUALAND ELETTO PRESIDENTE

Si è riunita oggi 22 giugno 2017 l'Assemblea della Sezione Turismo di Confindustria Chieti Pescara.
La riunione ha visto coinvolte le Aziende associate operanti in vari ambiti del settore Turismo delle

Omaggio a Settimio Zimarino da parte di una cantante lirica russa

Lusinè Tishinyan (FOTO) cantante lirica si è laureata presso l'Accademia d'Arte Teatrale di Mosca e dalla metropoli sovietica si è trasferita in Italia per frequentare un corso di perfezionamento per meglio apprendere la tecnica del "bel canto italiano". L'artista non conosceva la realtà italiana. Pensava si trattasse per lo più di grandi produzioni liriche: non immaginava ci fosse una ricca produzione di musica vocale da Camera. Ecco il suo racconto.

di Lusinè Tishinyan

"Vivendo in Italia ho appreso che l’Abruzzo è una delle regioni più ricche di questa nazione, per questo attendo delle produzioni musical i. In questi appunti che mi sono prefissa di scrivere (con la speranza che "Noivastesi" mi ospiti) voglio percorrere un excursus sulla musica vocale da camera in Abruzzo.
Essendomi fermata per scelte di vita a Casalbordino, e, informata che in

IL PAPA HA VISITATO LE TOMBE DI DON PRIMO MAZZOLARI E DON LORENZO MILANI

di NICOLANGELO D'ADAMO
I giornali mezzo mondo hanno raccontato le due storiche visite di Papa Francesco: una preghiera sulla tomba di don Primo Mazzolari e, subito dopo, una preghiera sulla tomba di don Lorenzo Milani. Ma se la riabilitazione dello “scomodo” parroco di Bozzolo è già a buon punto con il rapido

mercoledì 21 giugno 2017

Ospedale:L’INCIUCIO PAOLUCCI-FEBBO

da Mario Olivieri consigliere regionale di Abruzzo Civico riceviamo e pubblichiamo
"Chiedo, per l’ennesima volta, la rimozione immediata di questa iattura, allo scopo di riprendere una strada che porti alla costruzione del nuovo ospedale di Vasto, realizzi l’Emodinamica e

"Volevate la PIAZZA DELLE ERBE? Eccovi accontentati!"

Qualche giorno fa, più persone, nelle solite lagnanze sulle carenze di manutenzione del verde, avevano sottolineato che l'attuale giunta pensa solo al centro storico.  La foto che pubblichiamo, del marciapiedi del Mercato di S. Chiara, dice che non è così. Scherzando uno ci ha detto: "Volevate la PIAZZA DELLE ERBE?  Eccovi accontentati!"


Vasto Marina: parcheggi agevolati per i soli residenti.

riceviamo e pubblichiamo
Il Comune di Vasto ha deciso di introdurre nuove forme di pagamento per la sosta sulle strisce blu a Vasto Marina.
Si tratta di agevolazioni riservate ai residenti per i mesi di luglio ed agosto.
Stamane, alla presenza

"Strisce blu": niente multe per chi sosta oltre l'orario, c'è da pagare solo la differenza. Ma il Consiglio deve fare un Regolamento...

Non è la prima volta che ci occupiamo del problema. Sostare sulle strisce blu oltre l'orario indicato dal ticket, può essere intesa come violazione del Codice della Strada o come un mancato adempimento contrattuale tra il cliente e il gestore del parcheggio? … La seconda che hai detto! Almeno secondo il Ministero delle infrastrutture. Quindi le multe non vanno pagate, ma il Comune deve fare un Regolamento per il recupero delle quote di tariffe evase.  
IL CONSIGLIO COMUNALE PUO' CHIARIRE UNA VOLTA PER SEMPRE QUESTO ASPETTO?

dal sito del Ministero (2015)
 http://www.mit.gov.it/mit/site.php?p=cm&o=vd&id=3153 
 Chi prolunga la sosta nelle strisce blu oltre l’orario per il quale ha regolarmente pagato viola il codice della strada e merita una sanzione o deve solo saldare la parte mancante della tariffa? Questa, in poche parole, la domanda posta al ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi da un’interrogazione parlamentare a cui ha risposto questa mattina il sottosegretario Umberto Del Basso De Caro facendo chiarezza sui dubbi interpretativi sollevati da molti Comuni e su una presunta, ma inesistente, divergenza tra il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il ministero dell’Interno. Il ministero dei Trasporti ha ripetutamente espresso nel tempo il parere che, nel caso di sosta illimitata tariffata, il pagamento in misura insufficiente non costituisca violazione di una norma di comportamento, ma configuri unicamente una “inadempienza contrattuale”. Pertanto, nei casi di pagamenti in misura insufficiente, l’inadempienza implica il saldo della tariffa non corrisposta. Niente multa, insomma, perché “in materia di sosta, gli unici obblighi previsti dal Codice sono quelli indicati dall’articolo 157, comma 6, e precisamente l’obbligo di segnalare in modo chiaramente visibile l’orario di inizio della sosta, qualora questa sia permessa per un tempo limitato, e l’obbligo di mettere in funzione il dispositivo di controllo della durata della sosta, ove questo esista; la violazione di tali obblighi comporta la sanzione prevista dal medesimo articolo 157, comma 8, del Codice medesimo”. Ma, obiettano alcuni Comuni, un parere del ministero dell’Interno del 2003 dice il contrario. Risponde il Ministero dei Trasporti: “Non risulta alcuna situazione di conflitto interpretativo con il ministero dell’Interno: quest’ultimo, infatti, in seguito a un riesame della propria posizione espressa nel 2003, ha successivamente (nel 2007) condiviso la disamina della tematica svolta dal Mit ed emesso (nel 2010) una serie di pareri in tal senso”, pareri condivisi dal Servizio della Polizia Stradale del Dipartimento di Pubblica Sicurezza.
 Come recuperare i mancati pagamenti? Le amministrazioni locali possono affidare al gestore del servizio le azioni necessarie al recupero delle evasioni tariffarie e dei mancati pagamenti, ivi compresi il rimborso delle spese e le penali, da stabilire con apposito regolamento comunale, secondo le indicazioni e le limitazioni fornite dal Codice Civile e dal Codice del Consumo.

Frana di Vasto del 1816 e epidemia del 1817 (2.500 morti): ci sono correlazioni con la terribile eruzione del Tambora in Indonesia?

 Negli ultimi anni si stanno moltiplicando in USA gli studi sulle conseguenze della terribile eruzione del vulcano Tambora in Indonesia nel 1815 che provocò vittime e disastri in tutto il globo. 
Il 1816  fu  "l'anno senza estate". Ci sono correlazioni anche con la grande frana di Vasto del 1816 e l’epidemia del 1817 in cui morirono oltre 2.500 vastesi su 7.500?  
 Sembrerebbe di sì, ma ci vorrebbero studi molto approfonditi per poter asserire ciò con certezza. 
Un primo approccio a questi studi viene dagli USA. La nostra lettrice Barbara Ialacci Pfeifer alcune settimane fa ci aveva segnalato una ricerca sulle conseguenze dell’eruzione del Tambora sul distretto di Sulmona ( http://paa2009.princeton.edu/papers/90038 titolo DISASTER AT A DISTANCE: MORTALITY CONSEQUENCES OF THE 1815 TAMBORA VOLCANIC ERUPTION ON RURAL ITALIAN TOWNS by Katherine M. Condon, Ph.D. Independent Researcher). 
Ora fa una sintesi degli studi che in America stanno conducendo negli ultimi anni. Ecco il suo contributo. 
L'eruzione del Monte Tambora e gli effetti catastrofici globali che seguirono
di Barbara Ialacci Pfeifer

Nell'aprile 1815, sull'isola di Sumbawa, in Indonesia, il monte Tambora esplose, mandando 30 chilometri cubici o più di roccia fusa, a 40 chilometri nel cielo, creando un ombrello di cenere che copriva un milione di chilometri quadrati.
Fu la più grande e più devastante eruzione

AAA Vasto nella fabbrica delle Frecce Tricolori per studiare e promuovere la PAN e l'Aeronautica.







L'AAA Vasto domenica 18 e lunedì 19 giugno ha percorso più di 100 anni di storia e cultura

San Paolo: ristrutturato il campo sportivo con un finanziamento fatto ottenere da Antonio Prospero

COMUNICATO STAMPA: 
Ma quante altre volte ancora dovrà essere inaugurato il campo sportivo del quartiere San Paolo? 

Domenica, per l'ennesima volta, sono stati chiamati a raccolta i giovani calciatori per la consegna del campo di calcio di una delle zone più popolose della nostra Città. Mi auguro che le future cerimonie riguarderanno  altri e nuovi impianti sportivi a dimostrazione di una reale capacità, di questa amministrazione e della sua filiera, ad intercettare ed orientare finanziamenti regionali e europei. 
Mi dispiace che il Sindaco di Vasto abbia perso l'occasione di ricordare che se è stato possibile realizzare l'intervento di riqualificazione del campo di calcio antistante la Chiesa di San Paolo lo si deve al sottoscritto quando era in carica in Consiglio regionale, cosa tra l'altro riconosciuta dall'ex sindaco Luciano Lapenna con una lettera personale e con delle dichiarazioni a mezzo stampa, tutt'ora facilmente consultabili, online, sui siti di informazione locali.
E' proprio il caso di dire che non sempre la riconoscenza e il rispetto del lavoro altrui è un esercizio facile per tutti.
Infine voglio ricordare, a quanti hanno una giovane età o hanno la memoria corta, che già nella mia sindacatura avevo denominato San Paolo il quartiere che è sorto grazie alla legge 167 del 1962 che prevedeva di individuare nel piano regolatore un'area destinata all'edilizia economica e popolare.
Antonio Prospero

martedì 20 giugno 2017

Con i soldi delle multe non ci possono rifare le strisce pedonali?

ATTRAVERSAMENTO PEDONALE DA VIA GIULIA A PIAZZA ROSSETTI (19 6 2017)
 ANCHE PERCHE' LO DICE IL CODICE DELLA STRADA ALL'ART. 208
Riceviamo e pubblichiamo

Da tempo c’è una lagnanza generale sul problema delle strisce pedonale totalmente scolorite. Oggi qualcuno su fb diceva giustamente: “si aspetta che ci scappi il morto per intervenire!” 
Non è vero che non ci sono soldi: i soldi avanzano con tutte le quote delle numerose multe che quotidianamente entrano nelle casse del Comune!  
E il bello che per legge i soldi delle multe devono essere reinvestiti per la sicurezza stradale.
Lo stabilisce il Codice della Strada all’art. 208, Proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie. 
Al punto 4 a chiarisce che i proventi sono da destinare “in misura non inferiore a un quarto della quota, a  interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, dimessa a norma e di  manutenzione  della  segnaletica  delle  strade  di  proprietà dell'ente”.
Il fatto è estremamente serio.
Forse chi deve provvedere non se n'è accorto.

USCITA DALLA VILLA COMUNALE INIZIO CORSO
DA UN ANNO (DA DOPO IL NUOVO ASFALTO) META' CARREGGIATA E' SENZA STRISCE



    

Volontari in Oncologia a Vasto, in 20 al corso di formazione


dalla ASL riceviamo e pubblichiamo ​
Un corso per formare volontari da affiancare agli operatori dell'Oncologia dell'ospedale di Vasto. L'iniziativa è dell'associazione "Lory a colori Onlus" in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche sociali del Comune di San Salvo, che si è avvalsa della collaborazione di Nicola D'Ostilio, oncologo, responsabile del Day Hospital del "San Pio". Al corso hanno preso

M5S: "Bilancio consuntivo 2016 del Comune di Vasto: l’Amministrazione Menna brucia € 7,4 milioni di residui attivi”

Dal Movimento 5 Stelle riceviamo e pubblichiamo
"Bilancio consuntivo 2016 del Comune di Vasto: l’Amministrazione Menna brucia € 7,4 milioni di residui attivi”
La voce “residui attivi” nel bilancio comunale è costituita da entrate previste nei bilanci degli anni precedenti e che il Comune non è riuscito ad incassare.
A fine 2015 i residui attivi ammontavano a circa € 23,2 milioni ed a fine 2016 tale importo è salito a € 25,7 milioni, evidenziando ancora una volta la ridotta capacità di questa

Coro Stella Maris: SOLSTIZIO D'ESTATE, domani ore 5 del mattino a Pennaluce

Un concerto all'alba per salutare l'inizio dell'estate. Il Coro Polifonico Stella Maris torna a proporre questo originale evento dopo gli ottimi riscontri ottenuti lo scorso anno. 
Mercoledì 21 giugno 2017, il coro diretto da Paola Stivaletta, nel piazzale della chiesa di Santa Maria di Pennaluce a Punta Penna, celebrerà il giorno più lungo dell’anno e l’inizio dell’estate astronomica. L'appuntamento è fissato per le 5.00 del mattino. 
Sicuramente un evento insolito ad un’ora insolita - commentano gli organizzatori - con levataccia per i coristi e per gli appassionati che vorranno godere dell’alba e della splendida vista che si gode dalla chiesetta di Punta Penna. Il resto, come sempre, lo farà la Musica".

La brillante carriera della pittrice Lola Vitelli

di GIUSEPPE CATANIA

Lola Vitellli, vastese, attiva a Roma, Napoli, Milano, laurea con indirizzo storico artistico presso l'Università "G. D'Annunzio" di Chieti, è ormai un'artista di successo, un'artista-stilista affermata in campo internazionale, universalmente riconosciuta, elegante, raffinata
e sensuale, che sprigiona passionale energia che riversa con una ricercata, struggente stesura cromatica, nelle sue opere, prediligendo il "rosso", contrassegnato da sorprendenti "guizzi" d'oro puro, argento e seta con cui riveste i suoi dipinti.
Risale al 2000 l'inizio della sua attività artistica con l'esposizione alla Biennale d'Arte Contemporanea alla Fortezza da Basso di Firenze.

lunedì 19 giugno 2017

ASD CUPELLO Calcio: STAGIONE SPORTIVA TRIONFANTE A TUTTI I LIVELLI

Da ALFONSO DE FILIPPIS (Responsabile Area Tecnica ASD CUPELLO Calcio) riceviamo e pubblichiamo

STAGIONE SPORTIVA TRIONFANTE A TUTTI I LIVELLI
Sì, un vero trionfo per i colori rosso/blu dell’ASD CUPELLO Calcio.
A partire dalla tranquilla stagione nel Girone unico di “Eccellenza” dove, peraltro, la squadra di Mr. Di Francesco, coadiuvato dai collaboratori Mr.Brognoli e Mr.Capitoli, ha acquisito il meritato e

FEDIOS: 10 ANNI DI SUCCESSI, FESTA GRANDE!

Festa grande lo scorso venerdì 16 giugno per i primi 10 anni della  FEDIOS ABRUZZO (Federazione Italiana Osteoporosi) trascorsi al servizio della prevenzione dell’osteoporosi. Il folto

“L’ALTRA PROSPETTIVA DELL’ECONOMIA”: terzo incontro

TERZO INCONTRO SCUOLA POPOLARE DI ECONOMIA CIVILE E DI COMUNIONE “L’ALTRA PROSPETTIVA DELL’ECONOMIA” Venerdì 23giugno 2017 – ore 17.00 Sala Pinacoteca – Palazzo D’Avalos
 Contenuti della lezione:  Le scelte economiche nell’economia sperimentale,  Le scelte economiche di

Città piena di turisti: ma la Medicina turistica è chiusa a giugno

da Giovani in Movimento riceviamo e pubblichiamo:Medicina turistica chiusa a giugno, ‘Giovani In Movimento’: “Occorre potenziare i servizi”
Di Michele Marisi: “L’offerta di una città di vacanze passa anche per le prestazioni sanitarie”
VASTO. “Non è più possibile pensare di aprire la medicina turistica a partire da luglio, quando la

VASTO: SEMPRE MENO STRISCE

Ing. Edmondo Laudazi, consigliere Nuovo Faro
PIÙ ROVI E ZANZARE: "Non vi è traccia di segnaletica orizzontale e di sistemazione viaria".

dal Nuovo Faro riceviamo e pubblichiamo
L’approvazione del Conto Consuntivo del comune di Vasto, per l’Esercizio 2016, ha confermato la scarsa disponibilità di risorse e la inefficienza del

Insegne sbiadite a Casa Rossetti: ...e se mettessimo una riproduzione di un quadro di DG Rossetti?


La scorsa settimana 57 docenti da tutto il mondo sono stati invitati dal Centro Studi Rossettiani per il convegno internazionale ed hanno visitato anche Casa Rossetti sulla loggia Anblingh.
Purtroppo l'hanno trovato così: il banner del centro studi sbiadito, la lapide totalmente bianca e illeggibile, l'insegna turistica arrugginita e nera e illeggibile.  Questa situazione era stata da noi segnalata due volte nei mesi scorsi, ma nessuno vi ha preso provvedimenti.
Pubblichiamo una nostra foto scattata a Londra all'uscita della metropolitana di Pimlico vicino alla Tate Gallery, dove è installata in piastrelle di ceramica la riproduzione di un quadro gigante di Dante Gabriel Rossetti (figlio del nostro poeta Gabriele).  Avverte che alla Tate ci sono i preraffaelliti e in particolare DG Rosssetti.
Immaginate di riprodurre lo stesso quadro (o un'altro) nella parte alta di questo muro! Che bello!
Noi lo proponiamo, anche se sappiamo che nessuno ci starà a sentire!
NDA

Juan Del Prete e tant'altro: ecco il programma dell'estate dei Musei D'Avalos

Giugno
20 martedì: laboratorio Ricimosaico , la tecnica del mosaico con materiali di riciclo
23 venerdì: visita guidata Le lastre di Tiberi,  un museo nel museo
27 martedì: laboratorio Il quadro scompostoil cubismo di Juan Del Prete
30 venerdì: visita guidata Un viaggio tra colori, forme e materialil'arte di Juan Del Prete
Luglio

Benedetta la nuova porta di San Paolo, dono dei Lions



Ieri in mattinata l’inaugurazione della Porta della Chiesa di San Paolo di cui è parroco don Gianni Sciorra e consegna del campo di calcio riqualificato.
L’Arcivescovo Bruno Forte ha benedetto la Porta della Chiesa di San Paolo Apostolo, dono del Lions Club Vasto Host, nell’anno

LA MANIA DI STORPIARE I NOMI DELLE STRADE VASTESI

Frutto di superficialità e incultura: Vico Pacchia, via Cono a mare, Vico del Moschetto,  Aderci e altro ancora.
Tre esempi da correggere in
vico Moschetta (personaggio),
 via Bebia, non Bebbia (Lat. Baebius),
D'Erce, non Aderci.

 di GIUSEPPE CATANIA
Vasto può vantare il primato mondiale nel settore della toponomastica incolta e confusionaria, frutto di una colpevole superficialità con cui, non da ora, sono state intitolate strade, piazze, località. Molte di esse seppur legate ad una antica tradizione storica, risultano arbitrariamente etichettate con errori madornali che debbono pur essere corretti, per far sì che la
toponomastica vastese sia aderente alla realtà e non inviti a sorridere alla ignoranza pubblica.
Noi offriamo alcuni esempi di aberranti intestazioni.
Partiamo dai nomi che si riferiscono al tempo di Roma.

VICO PACHIA (precedente intestazione VIA PACCHIA) un vicoletto sito nel quartiere di Santa Maria Maggiore. Errata l'attuale denominazione  che, più corretta, sarebbe VIA PAQUIO, che si riferisce al proconsole Publio Paquio (o Pachio) Sceva,che fu Pretore e Magistrato, Sovrintendente alle vie di comunicazione extraurbane (Curator Viarum Extraurbem) e anche Tribuno e Proconsole a Cipro. Nel Museo Archeologico di Palazzo D'Avalos si conserva il sarcofago "bisomo" che

domenica 18 giugno 2017

MULTE SALATISSIME: AUMENTA LA "FUGA" DAL CENTRO STORICO

Oltre 100 euro per il tempo di un caffè. Il Centro in lenta agonia: divieti e pesanti multe puniscono il commercio

 di Giuseppe Catania

Non è la prima volta che ci occupiamo  della lenta agonia lei centro storico della Città dove gli esercenti vanno scomparendo nella impossibilità di  esercitare correttamente la loro attività anche per colpa dei divieti di sosta e delle pesanti multe. Come accade a piazza Caprioli dove se un

Cappella di San Teodoro: Accademia musicale e culturale

di Giuseppe Catania 

L'Associazione Vigili del Fuoco in congedo, presieduta da Antonio Ottaviano, nel solco delle iniziative socioculturali e musicali, ha offerto, nella suggestiva atmosfera della restaurata Cappella di San Teodoro, una accademia, con la partecipazione del coro dell'Associazione "Voci dalla Torre", nella singolare o magistrale interpretazione di canti tratti dal

Ieri sera la Processione del Corpus Domini

Ieri sera tradizionale processione del Corpus Domini per le vie del centro storico. Alle 18 c’è stata presso la chiesa di S. Maria Maggiore. la Concelebrazione Eucaristica con il Vescovo Bruno Forte, a

sabato 17 giugno 2017

Rocco Di Scipio nuovo presidente dell’Università delle Tre Età

Prof. Rocco Di Scipio, neo presidente Unitre,
già preside del Liceo Classico L.V. Pudente.
Assemblea  dei soci per il rinnovo delle cariche. Rieletto anche il direttivo 

Rocco Di Scipio, dirigente scolastico in pensione,  è il nuovo presidente dell’Università delle Tre Età di Vasto per il  triennio 2017-2020.
Lo ha eletto l’Assemblea dei soci nel corso delle elezioni tenutesi presso l’Agenzia per la Promozione Culturale di Vasto il 15 giugno 2017. 
Alla Segreteria, organo di gestione dell’Università, sono stati eletti: (in ordine alfabetico) Loredana Coppola,  Maria Del Genio, A. Maria Di Fabio, Margherita Giove, Romilda Santone, Stefania Siviero, Emilia Soldano,  Marcello Stanisci, Roberto Troilo. Al Collegio dei Revisori dei Conti: Elio Baccalà, Nicola Marotta, Marilena Masciulli.
In apertura la presidente uscente Margherita Giove ha presentato il

QUANDO SAN GIUSEPPE ERA IL CONVENTO DI S. AGOSTINO

Davanti al convento (attuale piazza L.V.Pudente) si faceva mercato: era severamente proibito   esporre alla base  delle  colonne della chiesa frutta, ortaggi, pesce salato o fresco. 

 di GIUSEPPE CATANIA

La "Contrada della Piazza", come riportalo in uno strumento redatto dal Notar Attanzio di Vigilanza

Approvato il Piano Spiaggia (dopo un iter di 13 anni)

Dopo un lungo iter il provvedimento è stato licenziato dal Consiglio Comunale

Il Piano Demaniale Marittimo Comunale di Vasto, meglio conosciuto dall'opinione pubblica, come "Piano Spiaggia", è stato approvato ieri sera dal Consiglio Comunale con 15 voti favorevoli. Hanno votato a favore dello strumento urbanistico che interessa il litorale vastese, 13 consiglieri di maggioranza oltre ai consiglieri Laudazi e D'Alessandro. Si sono

venerdì 16 giugno 2017

SAN PAOLO: BENEDIZIONE DELLA PORTA

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
La Comunità di San Paolo Apostolo è lieta di annunciare che Domenica 18 giugno 2017, Solennità del Corpus Domini, alle ore 10.30, ci sarà labenedizione della porta della Chiesa alla presenza di S.E. Mons. Bruno Forte. La porta della Chiesa è il segno di Cristo che dice: “Io sono la porta delle pecore” (Gv 10,7) e, insieme, di coloro che percorrono la via della santità che conduce alla casa di Dio.A donare la porta alla Comunità di San Paolo è il Lions Club Vasto Host, nell’anno del Centenario della Fondazione del Lions International.Alle ore 11.00, dopo il rito di benedizione, Padre Bruno celebrerà l’Eucaristia in Parrocchia.Lasciamoci prendere per mano da Gesù Buon Pastore e attraversiamo insieme la porta della Chiesa.
Don Gianni Sciorra e la Comunità di San Paolo Apostolo in Vasto

Premiato il Luogotenente Antonio Castrignanò

Presenti tante Autorità Civili, Militari e tanti cittadini

Oggi, a Palazzo di Città, durante i lavori del Consiglio Comunale, c’è stata la cerimonia di consegna di un attestato di benemerenza al Luogotenente Antonio Castrignanò, premiato dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri come uno dei migliori comandanti di stazione d’Italia.
Una cerimonia

Nuova Libreria: ...Letti di notte!

Comunicato stampa associazione culturale 
LIBER-NUOVA LIBRERIA VASTO
Sabato 17 giugno 2017 torna la notte bianca dei libri e dei lettori
LETTI DI NOTTE
dalle ore 20:30 in poi, in piazza Barbacani

Patrick Quinn (Cambridge University): il Centro Europeo di Studi Rossettiani “faro” della cultura abruzzese nel mondo

Comunicato stampa – 16 giugno 2017
Centro Europeo di Studi Rossettiani
Conclusi i lavori al Convegno Internazionale di Studi Bridges AcrossCultures 
Vasto, Palazzo d’Avalos, 11-13 giugno 2017
Si è concluso il convegno Internazionale “BRIDGES ACROSS CULTURES” organizzato da

CORPUS DOMINI: PROCESSIONE SABATO SERA



Un'antica tradizione che continua

di  LINO SPADACCINI

Mons. Bruno Forte presiederà la Concelebrazione Eucaristica per la solennità del Corpus Domini, prevista per sabato sera, alle ore 18, presso la chiesa di S. Maria Maggiore.
Alla S. Messa parteciperanno tutti i sacerdoti vastesi, le associazioni cattoliche e di volontariato e

giovedì 15 giugno 2017

DIBATTITO SUL TEMA DELLA LEADERSHIP CON ALESSANDRO OBINO

Dibattito sul tema della leadership, oggetto del saggio di ALESSANDRO OBINO "In questo mondo di leader", edito da Castelvecchi. 
Venerdì 16 giugno, ore 18.00 Presso la Sala convegni Società Operaia di Mutuo Soccorso Vico Raffaello 1, Vasto.Sarà un'occasione di discussione su temi generali, ma anche sulle prospettive di sviluppo sociale ed economico della nostra terra. Modera Christian Lalla, partecipano al dibattito Debora D’Annunzio – Alessandro Cianci – Giorgio Di Domenico.


CARABINIERI: a Castrignanò attestato di benemerenza del Comando Generale dell'Arma

luogotenente Antonio Castrignanò
COMUNICATO STAMPA
Si porta a conoscenza che domani, in occasione dei lavori del Consiglio Comunale, alle ore 12,30 ci sarà in aula la cerimonia di consegna di un attestato di benemerenza al Luogotenente Antonio Castrignanò, premiato dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri come uno dei migliori comandanti di stazione d’Italia.
A darne notizia è il Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Forte.
Nella circostanza saranno presenti in aula il Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo-Molise Generale Michele Sirimarco, il Prefetto di Chieti Antonio Corona, il Questore di Chieti Raffaele Palumbo, il Presidente del Tribunale di Vasto Bruno Giangiacomo, il Procuratore Capo della Repubblica Giampiero Di Florio, autorità militari e civili e rappresentanze delle Associazioni combattentistiche e d’Arma.
Vasto, 15 giugno 2017
L’Ufficio Stampa

Carlo Della Penna: grande benefattore, pioniere di Italianità in Argentina

Tante le donazioni alla sua città

di GIUSEPPE CATANIA

La città di Vasto non sarà mai abbastanza grata ad un suo figlio che qui pose i presupposti della elevazione socio-culturale dei giovani. È Carlo Della Penna, un pioniere di italianità in terra argentina, artefice di opere umanitarie che recano prestigio a Vasto, ma che la città ha, purtroppo, presto dimenticato, con quella proverbiale ingratitudine che, spesso, contrassegna la civiltà moderna incline a gettare polvere d'oblio su fatti e personaggi che pur hanno onorato il nostro passato.
Carlo Della Penna era nato a Vasto nel 1879. Aveva appena 19 anni quando si imbarcò per l'Argentina. Recava con sé una innata, prepotente, carica giovanile e tanta volontà di

Dal Taccuino di Angelo Del Moro: ESSERE ACCETTATI, PER VIVERE PIÙ' A LUNGO

ESSERE ACCETTATI, PER VIVERE PIÙ' A LUNGO
di Angelo Del Moro


A Teulada in Sardegna si dice che si diventa centenari se da Dio si è guardati. La statistica conferma: siamo pieni di vecchi, ma i vecchi non esistono. Questo comune di quattro mila abitanti è ricchissimo di centenari, di novantenni, tutti o quasi in attività, con una genetica che si è nutrita per secoli di latte di capra, pane, vita dura, poca roba. Ma soprattutto l'età non era decadenza, ma crescita sociale: guidano l'auto a novantanni, coltivano l'orto a 103. Un dato esemplificativo: i centenari nel nostro Paese sono 17.000. Erano 207 nel 1971. Ce ne sono 5.233 nel 2001: un record mondiale. A Siena sono quasi il 2%. I giovani crescono come se pensassero che non diventeranno mai anziani e tra qualche decina d'anni la vecchiaia non ci sarà più. O il mondo esploderà per via dell'isiam o di atomica, o meteorite, o, se non accadrà intanto la scienza avrà trovato la strada dell'eterna giovinezza. Frattanto i vecchi di oggi aumentano di numero, stanno persine meglio, guardiamoli con rispetto. Teniamoli al loro posto. Staranno certamente meglio.
Vasto, 13.06.2017

mercoledì 14 giugno 2017

Documentazione storica dell’Istituto Culturale Rotariano italiano da Milano a Vasto

riceviamo e pubblichiamo
CONVEGNO SULL’ISTITUTO CULTURALE ROTARIANO
E SUL SUO TRASFERIMENTO DA MILANO A VASTO
Il progetto di dare una collocazione alla documentazione storica dell’Istituto Culturale Rotariano

"Nuovo Faro" all'attacco: carenza di manutenzioni, "situazione paradossale per una città a vocazione turistica"

da Il Nuovo Faro riceviamo e pubblichiamo
MANUTENZIONI ORDINARIE: “CHE PENA!”
"Misteriosa scomparsa” in tutto territorio cittadino anche dei contenitori per la raccolta degli abiti usati 
  
É paradossale osservare che la qualità dei servizi offerti ai cittadini vastesi continui, inevitabilmente,