martedì 31 marzo 2020

OGGI ORE 12 UN MINUTO DI SILENZIO E BANDIERE A MEZZ'ASTA PER LE VITTIME DEL COVID-19

Venerdì scorso i sindaci italiani hanno stabilito di fermarsi un minuto, martedì 31 marzo, per rendere omaggio a tutte le vittime del covid-19.
Per questo oggi, alle 12, il sindaco Francesco Menna (come tutti i primi cittadini della Paese), con indosso la fascia tricolore, sarà davanti a Palazzo di Città per un minuto di silenzio e con le bandiere esposte a mezz’asta in segno di lutto e di solidarietà per ricordare le vittime del coronavirus, per onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari, per abbracciarci idealmente tutti, per essere di sostegno l’uno all’altro.

Gissi anni '20: Alberto Argentieri, sindaco socialista nei difficili giorni di avvento del fascismo

Alberto Argentieri
(si ringrazia la moglie di Mino Argentieri, sig.ra Anna)
La  travagliata storia del padre del noto critico cinematografico Mino Argentieri 

di Antonino Orlando

Alberto Argentieri (all’anagrafe Albertino Nicolino Giustino) nacque a Gissi il 24 dicembre del 1882 da Domenico Argentieri, ingegnere e Teodora Tenaglia.
Dalla scheda biografica compilata dalla Prefettura di Chieti nel 1901 si evince che l’Argentieri frequentò scuole tecniche a Roma senza però conseguire licenza. Tuttavia, come da lui dichiarato in una lettera del 19 novembre del 1916 indirizzata al Comandante della compagnia reparto deposito di Perugia, studiò anche presso la libera università di Ginevra. La sua scelta di campo a favore delle classi popolari si manifestò in età giovanissima quando a Gissi si schierò, insieme ad altri cittadini, contro il notabilato che sfruttava soprattutto le masse contadine che vivevano in

TONINO SANTORO: SUGGERIMENTI PER IL BRODETTO VASTESE

FOTO DI REPERTORIO
Tonino Santoro
SUGGERIMENTI
PER IL BRODETTO VASTESE

LA MEMORIA
Prima del 1948 la mia memoria non può andare, avevo appena 5 anni.
I ricordi di me monello sono ancora vivi. Di presto mattino, attore e
spettatore insieme di uno scenario Palizziano.
All’alba inoltrata il breve tratto di spiaggia era teatro di vita.
Quattro punti per lo sbarco:
- vicino alla “banchina”
- di fronte a “Stella Maris”
- di fronte al “Nettuno”
-a “li scuje”
Paranze, qualche battello, nessun rombo di motori, solo

lunedì 30 marzo 2020

SACRA SPINA : ALLE 17.45 LA DIRETTA DELLA QUINTENA

LA DIRETTA SU FACEBOOK
https://www.facebook.com/pages/category/Community/Parrocchia-Santa-Maria-Maggiore-Vasto-917619221661927/

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 30 marzo. Positivi a 1345

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 30 marzo. Positivi a 1345
(REGFLASH) Pescara, 30 mar. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 1345 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 52 nuovi casi.

UNA POSTAZIONE DEL BIKE SHARING VERRÀ POSIZIONATA IN PIAZZALE HISTONIUM SOTTO IL PORTICO DEL MUNICIPIO

COMUNICATO STAMPA
UNA POSTAZIONE DEL BIKE SHARING VERRÀ POSIZIONATA IN PIAZZALE HISTONIUM SOTTO IL PORTICO DEL MUNICIPIO

STANZIAMENTO DEL MIUR PER FORNIRE IN COMODATO D'USO DISPOSITIVI DIGITALI AGLI STUDENTI CHE NON HANNO UN COMPUTER A CASA

COMUNICATO STAMPASTANZIAMENTO DEL MIUR PER FORNIRE IN COMODATO D'USO DISPOSITIVI DIGITALI AGLI STUDENTI CHE NON HANNO UN COMPUTER A CASA

333 644 3410 LE INFORMAZIONI E LE COMUNICAZIONE AI CITTADINI DA OGGI ARRIVANO SUL TELEFONINO TRAMITE L’APP DI WHATSAPP

LE INFORMAZIONI E LE COMUNICAZIONE AI CITTADINI DA OGGI
ARRIVANO SUL TELEFONINO TRAMITE L’APP DI WHATSAPP
Invitiamo a memorizzare questo numero 333 644 3410

Sacra Spina:VIDEO della prima sera della quintena, nuovo appuntamento stasera alle 18

Da NICOLA CINQUINA riceviamo e pubblichiamo  NUOVO APPUNTAMENTO STASERA ALLE 18: COLLEGAMENTO CON IL SITO O CON LA PAGINA FACEBOOK DI S. MARIA MAGGIORE

ASL, Allergie e problemi respiratori nei bambini, sportello telefonico Asl Chieti per dare consigli ai genitori

Azienda sanitaria locale 2  Lanciano Vasto Chieti   Ufficio stampa
Allergie e problemi respiratori nei bambini, sportello telefonico Asl Chieti per dare consigli ai genitori . Rispondono i medici dell’Allergologia e fisiopatologia respiratoria infantile

domenica 29 marzo 2020

"La Asl ha appena comunicato ufficialmente cinque casi positivi a Vasto"

dal Comune riceviamo e pubblichiamo
La Asl ha appena comunicato ufficialmente cinque casi positivi a Vasto. Tre dello stesso nucleo familiare.
in precedenza  abbiamo ricevuto il seguente comunicato
Il Sindaco di Vasto, Francesco Menna, aggiorna la cittadinanza in merito alla situazione in città con riferimento all’emergenza epidemiologica da Covid-19. “In via ufficiosa - ha detto il sindaco Menna -

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 29 marzo. Positivi a 1293


Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 29 marzo. Positivi a 1293
ULTIMO AGGIORNAMENTO: 29 MARZO 2020
(REGFLASH) Pescara, 29 mar. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 1293 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 160 nuovi casi.

Sacra Spina ai tempi del coronavirus: celebrazioni via web, ecco il programma

Tutte le celebrazioni, sebbene senza la presenza fisica dei fedeli, saranno mandate sul sito internet della Parrocchia di Santa Maria Maggiore di Vasto e sulla Pagina Facebook della stessa.

Dal 29 marzo dunque ogni sera ci si può collegare dalle ore 17:45 per la coroncina della Divina Misericordia a cui seguirà alle 18:00 la S. Messa, la meditazione e la benedizione conclusiva con la Sacra Spina.

***
Anche in questo 2020 in cui si è costretti a mantenere le distanze non si vuol perdere di vista la reliquia più preziosa che si custodisce in Santa Maria Maggiore a Vasto: la Sacra Spina.

È per questo che la Quintena, già programmata nei mesi scorsi, si svolgerà con la celebrazione eucaristica presieduta dal parroco della chiesa di Santa Maria Maggiore, don Domenico Spagnoli, con le suore alle ore 18:00 a cui

Una tavola blu, che comunque trasmette un po' di serenità

Il golfo stamattina  alle 9 (29.03.2020). Aria tiepida primaverile, ma non si può uscire...


sabato 28 marzo 2020

NUOVE MISURE DI SOLIDARIETÀ ANNUNCIATE DA CONTE IL SINDACO MENNA: "IL COMUNE FARÀ LA SUA PARTE"

NUOVE MISURE DI SOLIDARIETÀ ANNUNCIATE DA CONTE
IL SINDACO MENNA: "IL COMUNE FARÀ LA SUA PARTE"

"Sono soddisfatto che il governo abbia ascoltato le richieste di noi sindaci, che sperimentiamo ogni

COVID, a Vasto ricoverate dieci persone, "in buone condizioni"

Azienda sanitaria locale 2 Lanciano Vasto Chieti Ufficio stampa
Covid-19, dimesso dall’Ospedale di Chieti paziente trattato con farmaco sperimentale 
Utilizzato il Tocilizumab, impiegato nella cura dell’artrite reumatoide 
Sembra dare buoni risultati nell’Ospedale di Chieti l’uso sperimentale del Tocilizumab sui pazienti

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 28 marzo. Positivi a 1133



ULTIMO AGGIORNAMENTO: 28 MARZO 2020
(REGFLASH) Pescara, 28 mar. - In Abruzzo, dall'inizio dell'emergenza, sono stati registrati 1133 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l'Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 116 nuovi casi.

Nuovo Direttore sanitario alla Asl Lanciano Vasto Chieti, nominato Angelo Muraglia


Azienda sanitaria locale 2 Lanciano Vasto Chieti
Ufficio stampa
Nuovo Direttore sanitario alla Asl Lanciano Vasto Chieti
Nominato Angelo Muraglia

Angelo Muraglia è il nuovo Direttore sanitario della Asl Lanciano Vasto Chieti. E' stato nominato con delibera del Direttore generale, Thomas Schael, pubblicata questa mattina sull'Albo pretorio on line della Asl. La scelta è avvenuta nell'ambito della rosa dei cinque

Coronavirus: continua la gara di solidarietà (vari comunicati)

L'UNPLI Abruzzo e le Pro Loco abruzzesi mobilitati contro il COVID-19 .Raccolta fondi per il sostegno alle strutture sanitarie abruzzesi.
"In questo clima di forte apprensione legato all'emergenza 'Coronavirus', anche l'UNPLI Abruzzo vuole adoperarsi attivamente al fine di esprimere concretamente la propria solidarietà a quanti tra medici, personale sanitario, protezione civile e forze dell'ordine, sono impegnati quotidianamente a

GIORNATA NAZIONALE DELLA DISABILITÀ INTELLETTIVA E DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO

COMUNICATO STAMPA
GIORNATA NAZIONALE DELLA DISABILITÀ INTELLETTIVA E DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO
Lina Marchesani: “Cerchiamo di colmare la solitudine che a volte le persone con disabilità e i loro familiari si trovano a dover affrontare”

Turismo: nel 1955 con l'Autostello inizia il decollo di Vasto Marina



di Lino Spadaccini
Nella metà degli anni Cinquanta a Vasto Marina venne realizzato l'Autostello A.C.I., una moderna struttura ricettiva, che segnò il primo serio contributo allo sviluppo turistico della nostra spiaggia.
Dopo il secondo conflitto mondiale, la ripresa del settore turistico fu lenta e faticosa. Un primo accenno di ripresa ci fu nel 1948 quando Vasto venne riconosciuta "Stazione di cura e soggiorno",

venerdì 27 marzo 2020

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 27 marzo. Positivi a 1017

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 27 marzo. Positivi a 1017
ULTIMO AGGIORNAMENTO: 27 MARZO 2020
(REGFLASH) Pescara, 27 mar. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 1017 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 71 nuovi casi.

Basket: stop, dichiarata conclusa la stagione sportiva 2019/2020

dal Presidente nazionale Giovanni Petrucci, Federazione Italiana Pallacanestro
riceviamo e pubblichiamo
Roma, 26 marzo 2020
Egregi tutti, nel contesto del dramma emergenziale che sta vivendo il nostro Paese e, più in generale, l’intera comunità mondiale, a seguito delle analisi svolte nel corso della riunione di Consiglio dello scorso 9 marzo e dopo aver ascoltato il parere del vicepresidente vicario, del rappresentante della consulta e del coordinatore delle attività del Settore Agonistico, ho ritenuto di adottare il provvedimento che dichiara conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati Regionali. 
Cordiali saluti. Giovanni Petrucci

giovedì 26 marzo 2020

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 26 marzo. Positivi a 946


Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 26 marzo. Positivi a 946
ULTIMO AGGIORNAMENTO: 26 MARZO 2020
(REGFLASH) Pescara, 26 mar. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 946 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 133 nuovi casi.

Covid19, grande gara di solidarietà: tante le donazioni (vari comunicati)

I Lions del Vastese donano mascherine all’ospedale S. Pio 
Dalla Fondazione Internazionale una donazione all’Italia. Parte una raccolta fondi. In un momento particolarmente difficile come quello che sta attraversando il nostro Paese, ognuno è chiamato a fare

ANNI '60, ASINI IN SOSTA DAVANTI AL CONSORZIO AGRARIO...UNO SCANDALO!

 di Lino Spadaccini

Sfogliando alcune cartoline e foto d'epoca tornano alla luce alcuni aspetti urbanistici di Vasto ormai scomparsi. Uno di questi riguarda l'edificio del Consorzio agrario della Provincia di Chieti, che venne realizzato all'incrocio tra via San Michele e via Tobruk nell'immediato dopoguerra, dopo che era stata abbattuta la grande scalinata di accesso allo Stadio Aragona. A sua volta l'edificio venne abbattuto agli inizi degli anni '70 per permettere la realizzazione del grattacielo e degli edifici circostanti.

Proprio intorno al Consorzio agrario, all'inizio degli anni sessanta viene segnalata una notizia curiosa causata dalla presenza di asini in attesa davanti l'edificio, che disturbano la quiete pubblica con i loro "dialoghi erotici" e le "pestilenziali esalazioni" dovute ai"bisogni corporali".

La notizia dal titolo "Asini in attesa alle porte di Vasto" è riportata sulle colonne de Il Tempo del 10 luglio del 1963:

AVETE A CASA FOTO DI NICOLA SCOTTI DEI VOSTRI ANTENATI? Inviatecele!

A qualche giorno dalla pubblicazione di un articolo sul fotografo vastese Nicola Scotti, vogliamo raccogliere, attraverso il blogNoiVastesi, l'invito lanciato dall'amico Fernando D'Annunzio.
"Al cospetto di questa ripubblicazione su Nicola Scotti", scrive il poeta vastese, "mi sono ricordato di avere, tra i ricordi di famiglia, qualche foto con il timbro di questo bravo fotografo. Sicuramente a Vasto non è raro rintracciare foto d'epoca timbrate «Scotti». Perché non organizzare una raccolta di foto digitalizzate del fotografo vastese, pubblicandole man mano sul blog NoiVastesi, con indicazione dei proprietari che vorranno aderire?".

L'idea è sicuramente interessante e aggiungiamo che, se avrà successo, potrà essere estesa anche ad altri fotografi, come ad esempio De Guglielmo, Anelli, Di Marco, Serafini, ecc., oppure essere proposta per argomento (vastesi in spiaggia, scampagnate, matrimoni, scolastici, religiosi, ecc.).

A questo punto non ci resta che rivolgere il nostro invito a tutti i nostri lettori, appassionati di storia e tradizioni. In questi giorni di permanenza forzata a casa, cercate nei vostri album di famiglia quelle che presentano il marchio "Scotti" sul fronte o sul retro della foto. Se vi è possibile digitalizzate la foto tramite scanner (in alternativa rifotografatela con il cellulare) e inviatele via mail all'indirizzo noivastesi@gmail.com oppure a linospadaccini@libero.it. Oppure tramite l'applicazione "Messanger" di Facebook ai profili di Nicola D'Adamo o Lino Spadaccini. Non dimenticate di mettere il nome (se lo sapete) del soggetto ritratto.
Per la buona riuscita dell'iniziativa, vi invitiamo a non pubblicare le foto sui vostri profili facebook, se non dopo l'avvenuta pubblicazione sul blogNoiVastesi.
Tutte le foto ricevute verranno pubblicate a partire dal 1° aprile.

mercoledì 25 marzo 2020

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 25 marzo. Positivi a 813

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 25 marzo. Positivi a 813
PUBBLICATO: 25 MARZO 2020 (REGFLASH)
Pescara, 25 mar. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 813 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 124 nuovi casi.
248 pazienti sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (29 in provincia dell’Aquila, 41 in provincia di Chieti, 141 in provincia di Pescara e 37 in provincia di Teramo), 59 in terapia intensiva (9 in provincia dell’Aquila, 12 in provincia di Chieti, 32 in provincia di Pescara e 6 in provincia di Teramo), mentre gli altri 431 sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (17 in provincia dell’Aquila, 71 in provincia di Chieti, 208 in provincia di Pescara e 135 in provincia di Teramo).
Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 52 pazienti deceduti: i nuovi

Covid-19, tre pazienti dimessi dall'ospedale di Vasto e dichiarati guariti

Maria Pina Sciotti, responsabile Malattie infettive Vasto

Azienda sanitaria locale 2 Lanciano Vasto Chieti Ufficio stampa
Covid-19, tre pazienti dimessi 
dall'ospedale di Vasto e dichiarati guariti 

Tre malati di Coronavirus già dimessi e dichiarati guariti, sia clinicamente sia sotto il profilo virologico: la buona notizia arriva dall'unità operativa di Malattie infettive dell'ospedale di Vasto, dove erano stati i primi ricoverati risultati positivi al test. In reparto restano altri sette pazienti, di cui due in stanze a pressione negativa.
"Conosciamo l'aggressività di questo virus - sottolinea Maria Pina Sciotti, responsabile dell'Unità operativa - ma è importante evidenziare che si può guarire, come dimostrano i casi trattati".
Nell’ospedale di Chieti sono morte due persone: si tratta di un uomo di 73 anni di Atessa, positivo al test per il coronavirus, e di una donna di 56 anni di Torino di Sangro con sospetto clinico e tampone in corso di test.
Chieti, 25 marzo 2020

Dopo coronavirus: un suggerimento per l'economia

Le idee per risollevare l'economia, quando sarà passata la pandemia del coronavirus, cominciano a farsi strada tra gli esperti e i cittadini.  In merito pubblichiamo una nota di Antonio Santoro che si focalizza sulla "patrimoniale", come soluzione valida per rilanciare il Paese.  (La pubblichiamo in forma manoscritta così come ci è stata recapitata)

DEDICATO A TUTTI COLORO CHE SONO "IN PRIMA LINEA"


OGGI, CELEBRAZIONE DEL PRIMO DANTEDI’

CELEBRAZIONE DEL PRIMO  DANTEDI’,  primo appuntamento oggi alle 12

Sarà celebrato oggi, 25 marzo, il  primo DANTEDI’: una giornata di appuntamenti celebrativi in ricordo del nostro più grande Poeta.  
I dantisti hanno scelto  questo giorno, 25 marzo, perché  individuato come inizio del viaggio ultraterreno della Divina Commedia.

Il DANTEDI’sarà celebrato ogni anno in questa data. L’Accademia della Crusca e la Società Dante Alighieri hanno fortemente voluto l’inizio di questo ricordo annuale, per il quale hanno scelto anche il nome ed il logo, a partire dall’anno corrente perché è la vigilia  del 700 esimo della morte del Poeta, avvenuta appunto nel settembre 1321.

Più passano gli anni, più la figura  di Dante (ipocoristico di Durante) Alighieri giganteggia nella storia della lingua e della letteratura Italiana.
A giusta ragione gli storici della nostra lingua, unanimemente, lo riconoscono come il padre del nostro idioma e spero, a proposito, che in tutte le scuole si faccia conoscere ai giovani il ”De VulgariEloquentia”: tutto partì da quella ricerca linguistica.

Il primo appuntamento è per oggi alle h 12.00, orario in cui  tutti sono chiamati a leggere Dante e a riscoprire i versi della “Comedia”, soprattutto gli studenti con le modalità che sceglieranno le scuole.

Nicolangelo D'Adamo

martedì 24 marzo 2020

Covid-19, bollettino del 24 marzo 2020 nostra ASL

Azienda sanitaria locale 2Lanciano Vasto Chieti Ufficio stampa
Covid-19, bollettino del 24 marzo 2020
Nell’ospedale di Chieti risultano ricoverati oggi 117 pazienti nei posti letto attivati per fronteggiare l’emergenza Covid-19, parte dei quali trasferiti dall'ospedale di Pescara: di questi, 11 si trovano in Rianimazione, 14 a Malattie infettive, 15 in Pneumologia semintensiva e 77 a Medicina.

Di questi pazienti, 45 risultano positivi al test per il Coronavirus.

Al “SS. Annunziata” sono morti due uomini, entrambi di Ortona, uno di 68 anni positivo al test per Coronavirus, l’altro di 70 anni con sospetto clinico e tampone in corso di test.

Sono sette le persone ricoverate nell’unità operativa di Malattie infettive dell’Ospedale di Vasto
           Chieti, 24 marzo 2020

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 24 marzo. Positivi a 689

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 24 marzo. Positivi a 689
ULTIMO AGGIORNAMENTO: 24 MARZO 2020
(REGFLASH) Pescara, 24 mar. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 689 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 26 nuovi casi. Un numero così contenuto potrebbe però essere dovuto solo al fatto che ieri, per ragioni tecniche, il laboratorio di Pescara non ha operato a pieno regime.

"L'ha fatte na ngaciatelle" (24 marzo 2020 ore 6.45)


Punta Penna: l'antica Torre di avvistamento per difendersi dalle scorribande saracene e corsare

A DESTRA LA TORRE DI PUNTA PENNA

di LINO  SPADACCINI

Sul promontorio di Punta Penna, si erge l'antica torre di avvistamento, una delle 366 che il viceré di Napoli Pedro Afán de Ribera, duca di Alcalà, fece costruire fra il 1563 e il 1568 per porre un freno alle scorribande saracene e corsare.
Sin dai tempi antichi, lungo i litorali marittimi, vennero costruite torri costiere con funzioni di avvistamento contro la pirateria. Già intorno al X secolo, in diverse località dell'Italia meridionale vennero edificate torri di vedetta a difesa dei porti. Furono gli Angioini a pensare a un sistema permanente e completo di difesa e di segnalazione con fumo e fuochi dall’alto di torri collocate in promontori e in vista una dell’altra.
la Torre com'era una volta, in una stampa antica
Tale sistema fu realizzato solo in minima parte, anche a causa dei continui cambiamenti politici e finì per passare sotto il controllo dei feudatari e delle famiglie che intendevano proteggere i propri territori, piuttosto che le popolazioni dei centri abitati.

lunedì 23 marzo 2020

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 23 marzo. Positivi a 663

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 23 marzo. Positivi a 663
ULTIMO AGGIORNAMENTO: 23 MARZO 2020
(REGFLASH) Pescara, 23 mar. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 663 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 76 nuovi casi.

Covid19: situazione nostra ASL al 23 marzo

Azienda sanitaria locale 2 Lanciano Vasto Chieti Ufficio stampa
Covid-19, bollettino del 23 marzo 2020
Nell’ospedale di Chieti risultano ricoverati oggi 102 pazienti nei posti letto attivati per fronteggiare l’emergenza Covid-19, parte dei quali trasferiti dall'ospedale di Pescara: di questi, 12 si trovano in Rianimazione, 11 a Malattie infettive, 13 in Pneumologia semintensiva e 66 a Medicina.
Al “SS. Annunziata” sono morte due donne, una signora di 93 anni di Roccascalegna (Chieti) e una signora di 88 anni di Nocciano (Pescara), entrambe con sospetto clinico e tampone in corso di test per Coronavirus.
Sono sette le persone ricoverate nell’unità operativa di Malattie infettive dell’Ospedale di Vasto. Chieti, 23 marzo 2020

STAI A CASA! Nota CC, "Deferiti 5 minori per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità"

NOTA STAMPA della Compagnia  dei Carabinieri di Vasto
Deferiti 5 minori per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità
VASTO (CH) – 23 marzo 2020.
Nel corso di rafforzati servizi di controllo del territorio eseguiti in applicazione delle
prescrizioni imposte dal Governo centrale, tese ad arginare il rischio contagio da Covid 19, i
Carabinieri di Vasto, hanno identificato, nella serata del 22 marzo, su segnalazione di un
condomino, cinque minori che si erano riuniti all’interno di un garage in uno stabile nei pressi
della Chiesa di Santa Maria del Sabato Santo.

Emergenza Covid-19, la Asl di Chieti recluta medici e infermieri: appello anche ai pensionati

Azienda sanitaria locale 2 Lanciano Vasto Chieti Ufficio stampa 
 Emergenza Covid-19, la Asl di Chieti recluta medici e infermieri 
 Appello anche ai pensionati 
 La Asl Lanciano Vasto Chieti ha pubblicato due bandi per reclutare medici e infermieri disponibili a lavorare nelle unità operative degli ospedali che stanno affrontando l’emergenza Covid-19. Non è previsto un termine per la presentazione delle domande che

Coronavirus: novena di San Michele da casa



da Nicola Cinquina riceviamo e pubblichiamo
Parrocchia S. M. Sabato Santo
"Ci ritroveremo spiritualmente insieme ogni sera alle ore 19,00 a partire da domenica 22 marzo per 9 giorni"
L’Arcangelo Michele e la città del Vasto. Ogni volta una calamità colpiva o minacciava di colpire la città, il popolo acclamava a gran voce la protezione dell’Arcangelo Michele. In particolare

domenica 22 marzo 2020

Messaggio da Vasto. Io resto a casa...e aspetto il sereno. Andrà tutto bene.

Messaggio da Vasto. Io resto a casa...e aspetto il sereno.Andrà tutto bene.
Foto: Massimo Molino

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 22 marzo. Positivi a 587 (A SEGUIRE ALTRI ARTICOLI)

Regione Abruzzo
ULTIMO AGGIORNAMENTO: 22 MARZO 2020
Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 22 marzo. Positivi a 587
 (REGFLASH) Pescara, 22 mar. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 587 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 58 nuovi casi. 
218 pazienti sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (20 in provincia dell’Aquila, 34 in provincia di Chieti, 133 in provincia di Pescara e 31 in provincia di Teramo), 49 in terapia intensiva (6 in provincia dell’Aquila, 6 in provincia di Chieti, 28 in provincia di Pescara e 9 in provincia di Teramo), mentre gli altri 272 sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (9 in provincia dell’Aquila, 47 in provincia di Chieti, 155 in provincia di Pescara e 61 in provincia di Teramo).

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 33 pazienti deceduti:

sabato 21 marzo 2020

Coronavirus; Abruzzo, dati aggiornati al 21 marzo. Positivi a 529

Coronavirus; Abruzzo, dati aggiornati al 21 marzo. Positivi a 529
ULTIMO AGGIORNAMENTO: 21 MARZO 2020
(REGFLASH) Pescara, 21 mar. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 529 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 79 nuovi casi.

SASI, chiusure idriche programmate, fino al 27 marzo

AVVISO SUL SITO DELLA SASI
Si avvisa l’utenza che le chiusure idriche programmate previste per la giornata odierna per il risparmio della risorsa idrica interesseranno i comuni presenti nell’elenco che segue.
Salvo successive integrazioni e/o modifiche, tali interruzioni si ripeteranno fino al 27 Marzo 2020.
Chiusure idriche dal 20 al 27 Marzo 2020
Vasto·

Covid-19: TRA SPIRITUALITA' E SOLIDARIETA'

COMUNICATI DELLE PARROCCHIE E DEL ROTARY

COVID-19, INVOCHIAMO LA PROTEZIONE DI SAN MICHELE ARCANGELO
San Michele Arcangelo è il patrono della Città del Vasto.
La comunità vastese è molto legata a san Michele Arcangelo invocato ogni qualvolta una calamità colpiva o minacciava di colpire la città.
Don Antonio Totaro, parroco della chiesa in cui è custodita la statua del nostro patrono, invita a vivere ognuno nella propria casa una novena a San Michele Arcangelo, per chiedere il suo intervento per questa nuova peste il coronavirus: "Ci ritroveremo spiritualmente insieme ogni sera alle ore 19,00 a partire da domenica 22 marzo per 9 giorni per recitare insieme le invocazioni come da foglio allegato".
Iniziativa alla quale hanno aderito tutti i parroci della zona pastorale di Vasto che incoraggiano il popolo vastese a fare altrettanto per invocare a gran voce la protezione dell’Arcangelo Michele.

COMUNICATO STAMPA DONAZIONE MATERIALI PROTETTIVI ALL’OSPEDALE SAN PIO DI VASTO
ROTARY CLUB VASTO

21 marzo 2020 – Giornata Mondiale della sindrome di Down. Anche l’A.R.D.A. ha annullato tutte le iniziative programmate

riceviamo e pubblichiamo
21 marzo 2020 – Giornata Mondiale della sindrome di Down.
Anche l’A.R.D.A. di Vasto ha annullato tutte le iniziative programmate.
E’ il momento di concentrare tutte le energie per bloccare il Covid-19. Per questo il CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle persone con sindrome di Down), di cui l’A.R.D.A. (Associazione Regionale Down Abruzzo) Onlus di Vasto fa parte, ha deciso di rimandare la

Terremoto, forte scossa in Abruzzo ieri sera alle 22.58

https://www.ilmessaggero.it/italia/terremoto_aquila_oggi_abruzzo_capitignano_cosa_e_successo_20_marzo_2020-5123304.html#
Terremoto, forte scossa sismica in Abruzzo ieri sera alle 22.58 a Capitignano, in provincia dell'Aquila (a 17 chilometri dalla città, 94 da Roma). L'Ingv ha rilevato una magnitudo di 3.5, a una profondità di soli 10 chilometri. La scossa è stata avvertita chiaramente nel capoluogo, nella regione e in molte zone del centro Italia (Lazio, Umbria e Marche). Grande paura tra la popolazione.

Covid-19, in provincia di Chieti partito il Recall per monitorare i pazienti a casa

Azienda sanitaria locale 2 Lanciano Vasto Chieti  Ufficio stampa
Covid-19, in provincia di Chieti partito il Recall per monitorare i pazienti a casa Al via da oggi l'attività di recall per il Coronavirus della Asl Lanciano Vasto Chieti che, attraverso gli operatori del Servizio Igiene e Sanità pubblica, monitorano le condizioni delle persone che sono sul territorio. Saranno chiamati per telefono i pazienti in sorveglianza domiciliare fiduciaria, i positivi al test con sintomi lievi tenuti nel proprio domicilio e le persone di ritorno dalle "zone rosse" dopo l'8 marzo e che hanno segnalato la propria presenza attraverso il numero verde, il medico di medicina generale o compilando il form disponibile sul sito Internet dell'Azienda sanitaria locale (www.asl2abruzzo.it).

venerdì 20 marzo 2020

Covid-19, l'Ospedale di Chieti crea area dedicata : disponibili i primi 100 posti letto

Azienda sanitaria locale 2 Lanciano Vasto Chieti Ufficio stampa
Covid-19, l'Ospedale di Chieti crea area dedicata : disponibili i primi 100 posti letto
L'ospedale di Chieti si sdoppia e si prepara ad attivare 317 posti letto dedicati ai pazienti affetti da Coronavirus. E' questo il senso della massiccia riorganizzazione messa in atto dalla Direzione Asl,