martedì 20 giugno 2017

Con i soldi delle multe non ci possono rifare le strisce pedonali?

ATTRAVERSAMENTO PEDONALE DA VIA GIULIA A PIAZZA ROSSETTI (19 6 2017)
 ANCHE PERCHE' LO DICE IL CODICE DELLA STRADA ALL'ART. 208
Riceviamo e pubblichiamo

Da tempo c’è una lagnanza generale sul problema delle strisce pedonale totalmente scolorite. Oggi qualcuno su fb diceva giustamente: “si aspetta che ci scappi il morto per intervenire!” 
Non è vero che non ci sono soldi: i soldi avanzano con tutte le quote delle numerose multe che quotidianamente entrano nelle casse del Comune!  
E il bello che per legge i soldi delle multe devono essere reinvestiti per la sicurezza stradale.
Lo stabilisce il Codice della Strada all’art. 208, Proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie. 
Al punto 4 a chiarisce che i proventi sono da destinare “in misura non inferiore a un quarto della quota, a  interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, dimessa a norma e di  manutenzione  della  segnaletica  delle  strade  di  proprietà dell'ente”.
Il fatto è estremamente serio.
Forse chi deve provvedere non se n'è accorto.

USCITA DALLA VILLA COMUNALE INIZIO CORSO
DA UN ANNO (DA DOPO IL NUOVO ASFALTO) META' CARREGGIATA E' SENZA STRISCE



    

Nessun commento: