martedì 30 giugno 2020

DIALETTO: QUEI COLORITI TERMINI CHE I VECCHI VASTESI AFFIBBIAVANO A "LI MAMMALUCCHE"!

LEGGERE LA DIVERTENTE LISTA 
SUL BLOG


Il dialetto vastese è un linguaggio diretto e non va per il sottile. Produce coloriti soprannomi e molti aggettivi (spesso dispregiativi)  da affibbiare a persone con particolari caratteristiche.  Oggi se ne fa un uso molto limitato. Abbiamo ripreso un vecchia lista pubblicata nel 2011 e l'abbiamo ampliata, invitando i lettori a segnalarci quelli mancanti.(Il tipo di dialetto usato è il vastese puro di oggi senza dittongazioni)
Al nostro invito hanno risposto gli amici: Fernando Fiore, Fernando Fiore (Preside), Edmundo Aga, Raffa Wood, Nicola Pierabella, Nicola Della Rocca, Antonio Fiore, Maria Grazia Santoro, Francesco Torello, Nicola D’Adamo (preside) e probabilmente anche altri che ci sono sfuggiti.

LISTA FINALE

ACCHIAPPA-UEJE, uno che si procura dei guai

ADDURMETE, addormentato

ANNASINETE, indurito per la vecchiaia, mezzo secco

ATTÀCCABBITTÌNE, attaccabottone

BABBE’, babbeo

BACCALE’, baccalà, persona poco considerata

BACUCCHE, bacucco, rimbecillito

BASTIANE FIMMINALLE, che sta in mezzo alle donne

CACASATTE, pauroso!

CACCAVANE, scemo

CALAFARE, (lett. calafatatore), incapace

CALIVANE LA VASCIARELLE, donna che manda bacetti a tutti

CARTAVITRATE, persona ruvida

CATTAVEINE (ZURRE E ZURRE), uomo da nulla

CAZZUNETTE AMERICHENE, scemetto

CETRANGHELE, (lett. arancia amara) incapace nel mestiere

CHIACHIJLLE, cretino che si dà le arie

CHIAPPA-CILLE, persona vestita in modo strano, poco considerata

CHICACCE, (lett. zucca), totalmente incapace nel mestiere

CIACCAPIDUCCHIE, ciarliero fastidioso

CIAMMAJECHE, (lett. lumaca) lento

CINDRANE, testa dura

COCCE DI’ MBRELLE , cretino

CUAVALLE DI FINUCCHIE, un playboy che non riesce a fare conquiste

CUAVALLE, playboy

DON TITENE, persona smilza e buffa

FAFUCCHIERE, bugiardo

FIJE DI ‘NDROCCHIE, filibustiere

FRAFFASE, ragazzino inesperto

FRICHINILLE, persona sveglia e attiva

FRIGNANE, persona in gamba

GIANNEZZIRE, spaccone

GNURANDE, ignorante

ITTATARE, iettatore

JINNILÀSE, pidocchioso, straccione

JITTATE, derelitto umano

MACCARANE, mezzo scemo

MAGN’E DURME, mangia e dorme

MAGNUTTANE, mangione, fig. persona che chiede tangenti

MALIVIDA’, mezzo delinquente

MAMMALUCCHE, mammalucco, sciocco

MAVULANE, grosso e innocuo

MBAMBALETE, addormentato, con le idee confuse

MBRIACANE, ubriacone

MEZZA CUCCHIERE, muratore non esperto (anche fig.)

MILANGA NZUMUNDITE, ignorante incallito

MINGANE, scemo

MUCCHILANE, grosso e stupido

NBRUJANE, imbroglione

NDRUNATE, intronato

NGAZZISE, irascibile

NTUNTEITE, intontito

NZUNNABBILE, (lett. sonnambula), donna poco affidabile che gira di casa in casa

PALLUNARE, bugiardo ai massimi livelli

PETITERE, uno che fa solo chiacchiere

PICHÈNE, tirchio

PICHIRERE, pastore, persona rozza

PUCHINILLE, personcina

RABBUSCIÈTE, rammollito

RUBBUTTASE, donna scontrosa

RUGNASE, rognoso

SALABBRACCHE, alto, grosso e stupido

SALAME, stupido

SAPUNARE, stupido

SBANETE, svanito

SBILACCHIE, chi crea confusione, come la gallina sull’aia che solleva la paglia in cerca di grano

SCACCHINOTTE, ragazzotto

SCARPASCIUDDE, persona poco considerata

SCAZZACANE, scalzacane, pezzente

SCEME , scemo

SCHIFÀSE, schifoso

SCIABBACHICCHE, scemo

SCIAPETE, insipido, stupido

SCIAURATE, sciagurato

SCILETE, scemo

SCIMUNETE, scimunito

SCIUVILE E CASCHE, un furbo che per tenersi a galla fa finta di non aver capito bene

SCUARCIUFUNERE, mezzo accattone

SGARZILLE, furbetto di cui non fidarsi

SINZALE, (lett. sensale) non in gamba

SPANZANATE, persona grassa, non tanto sveglia

SPARAFATEJJE, scansafatiche

STIBBITE, stupido

STIZZE, introverso che non ama la socialità

TABBACCARE, stupido

TAMARRE, allocco

TARLATE, stupido

TAVILATE, cretino

TRAMBE, strambo, strano, poco affidabile

TRAPILENE, pauroso

VAVASE o VAVUSILLE, ragazzino inesperto

VOCCAPERTE, persona che sparla su di tutto, senza mantenere segreti

VRETTACCHIENE, zozzone

ZICHICCHE, persona che vuole fare il furbo , ma non lo è

ZICHINILLE, persona che veste male

ZINGARANE, persona cordiale

Nessun commento: