giovedì 3 ottobre 2019

Villa Marchesani: perchè non valorizzare l'elegante complesso al centro di Vasto Marina?



Decenni fa l’elegante “Villa Tina” di Alfonso Marchesani (oggi Villa Santoro), a fianco alla chiesa di Stella Maris, con il suo bel parco, era il fiore all’occhiello di Vasto Marina.
Oggi il complesso, totalmente disabitato, appare in abbandono. Perché non valorizzarlo?
La struttura si presta a molteplici usi ed è un peccato tenerlo inutilizzato. Anzi molti sperano che torni all’antico splendore.
In passato sul Blog NoiVastesi abbiamo parlato più volte di come era in origine “Villa Tina”; citando il volume “Vasto 1865-1985” di Beniamino Fiore, in cui era riportato un bell'articolo del periodico Istonio.
Festa a Villa Marchesani - [...] Il Signor Alfonso Marchesani, con quella squisita e signorile cortesia che tanto lo distingue, volle riunire nella sua splendida villa la parte più eletta della cittadinanza vastese, che ben numerosa rispose al gentile invito. Gli invitati, in numero di più che trecento, costituenti quanto di più elegante e colto trovasi in Vasto, assistettero alla corsa dei battelli dall'ampia terrazza della Villa, che, sporgentesi a forma di semicerchio sulle onde dell'Adriatico, in quel giorno, adorna di tante gaie e festanti bellezze, appariva una incantevole aiuola, dove i fiori più odorosi facevano sfoggio dei loro profumi [...] (Istonio, agosto 1899)

Nessun commento: