mercoledì 9 agosto 2017

Raccolta differenziata: ecco cosa deve fare il Comune

Proprio qualche giorno fa, in una discussione, un amico turista a Vasto in casa in affitto ci poneva un problema di carenza di informazione sulla raccolta differenziata. Chi arriva che ne sa dei tipi di raccolta nelle varie giornate? Forse ogni estate bisognerebbe fare una campagna informativa per i turisti e poi fare appelli. Così come il Comune non si deve lagnare dei rifiuti ingombranti sparsi sul territorio quando da oltre 10 anni si sta aspettanto la mitica "isola ecologica" per tale servizio.
Comunque ecco l'appello del Sindaco, di oggiCOMUNICATO STAMPA
Raccolta differenziata, l’appello del sindaco Menna: evitare l’abbandono indiscriminato dei rifiuti per le strade

“Negli ultimi tempi si è registrato qualche episodio di abbandono indiscriminato dei rifiuti per cui –ha dichiarato il sindaco di Vasto Francesco Menna- rivolgo un appello ai cittadini vastesi, ai turisti e a tutti coloro i quali amano la nostra città, a fare una raccolta differenziata in maniera virtuosa, egregia per evitare l’abbandono indiscriminato della spazzatura nei quartieri e per le strade. Bisogna capire che l’ambiente è un bene prezioso per tutti, per la nostra città, per la nostra collettività, per le nuove generazioni. Un appello –ha aggiunto Francesco Menna- a continuare su un tema che sta distinguendo questa città all’interno della regione Abruzzo e all’interno di tutta la comunità vastese. Non smetterò mai di ringraziare i cittadini e i turisti per tutto il grande lavoro che stanno facendo sul tema dei rifiuti e della raccolta differenziata”.
 “Condivido l’appello del sindaco. La collaborazione da parte di tutti –ha concluso l’assessore alle Politiche Ambientali e del Territorio il vicesindaco Paola Cianci nella cura e pulizia della città è importante in particolar modo nel periodo estivo quando le presenze aumentano notevolmente. La situazione dell’abbandono dei rifiuti finisce per pregiudicare il grande lavoro messo in campo con la raccolta differenziata dove l’impegno di molti cittadini nella corretta esecuzione della stessa non può essere compromesso dalle inciviltà di alcuni”.
Vasto, 09 agosto 2017
VIDEO   https://youtu.be/uLxkwChSaHo

2 commenti:

repe ha detto...

Il comunicato non affronta purtoppo il problema specifico, non da suggerimenti ,ne numeri verdi,ne programma qualcosa per il futuro ; poi figuriamoci se il turista conosce il nome del sindaco o segue i blog online di vasto e si adegua di conseguenza...Questo comunicato che senso ha? O
E'sbagliato il target o non e' in risposta al caso di specie

Raffaele Bosco ha detto...

Il COMUNE E CHI SI OCCUPA DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI HANNO I LORO SITI DA CUI SI POSSONO BEN EVIDENZIARE LE MODALITA' DA SEGUIRE. SE IL TURISTA VIENE PER UN PERIODO LIMITATO E' L'AFFITTUARIO CHE DEVE STABILIRE E INFORMARLO OLTRE ALLE COSE CHE INTERESSANO A LUI (ACQUA,LUCE E GAS) ANCHE DELLO SMALTIMENTO RIFIUTI DA EFFETTUARE