venerdì 23 giugno 2017

ZTL S. Chiara: commercianti e agricoltori del mercato a rischio multe, ecco il perchè

Fino alle 8 del mattino possono entrare solo i mezzi autorizzati

Qualche giorno fa, parlando con un commerciante del mercato, delle solite multe serali attorno a piazza S. Chiara è venuta fuori un’altra grande preoccupazione. La ZTL (zona a traffico limitato) dalle 21 alle 8  del mattino permette l’accesso solo ai residenti autorizzati. 
In teoria, il sabato ambulanti e agricoltori -  non in possesso del  permesso ZTL -  non si possono avvicinare alla porta del mercato per le operazioni di scarico. Così come non possono parcheggiare  i camioncini della porchetta. Dovrebbero aspettare le ore 8, quando scade la ZTL.
La preoccupazione di taluni operatori del mercato è che loro dalle 5 del mattino fino alle 8, se entrano nell’area di S. Chiara sono a rischio multa. 
E questo è un altro problema da risolvere.

NDA

1 commento:

Giuseppe Franco Pollutri ha detto...

Nella nostra 'libera' e 'progressista' democrazia, il potere pubblico appare volto a reprimere, piuttosto che a favorire iniziativa, impresa, movimento di persone e cose. Quel che era un principio fondante di uno stato liberale. Si disse: poco sociale, piuttosto di destra...
Così, al solo scopo di ingrassare (senza limite e ritegno) le casse pubbliche, nel concetto molto economicistico del Comune quale Municipio (munus capio, prendo il soldo), per chi 'governa', la gente che abita, che vive città e territorio, per principio è abusiva e da tenere sotto scacco,con gabelle, con gli orari e i divieti.
A tal punto mi permetto di esprimere il seguente dubbio. Non è che sono proprio loro, gli "abusivi" e nulla affatto ottemperanti del Bene Comune, che andrebbero penalizzati per manifesta insipienza e inefficienza amministrativa, politica in generale!?